diventare finanziariamente indipendente

Diventare Finanziariamente Indipendente: Sei davvero pronto?

Da qualche anno ormai, aiuto con ciò che scrivo e con i miei corsi le persone a capire cosa bisogna fare per diventare finanziariamente indipendente e raggiungere la libertà finanziaria.

Spesso è questione di metodologia di gestione del denaro o di strumenti tecnici per gli investimenti. A volte però è anche necessario far riscoprire i propri talenti o di indirizzare e far emergere punti di forza già esistenti. A volte serve distruggere credenze limitanti o equilibrare stati emotivi esasperati… ma sempre, ripeto sempre, c’è almeno un problema da risolvere a livello di atteggiamento mentale.

In sostanza, ogni persona ha problematiche specifiche su cui lavorare… e tutti hanno almeno un atteggiamento mentale sbagliato da modificare. Su questo ho deciso di soffermarmi in questo post.

Ciò che conta quindi, è anzitutto capire quali sono le problematiche e quali sono gli atteggiamenti mentali errati che ti stanno impedendo di diventare finanziariamente indipendente.

Il mio approccio è sempre altamente positivo rispetto alla possibilità di identificare i problemi e attuare le giuste soluzioni.

Del resto, anch’io ho commesso molti anni fa dei gravi errori ed ho dovuto quindi affrontare e risolvere quelle che erano le mie problematiche. Nonostante i tanti successi conseguiti, ho avuto anch’io il mio periodo buio ma, proprio in quel periodo, quello finanziariamente peggiore della mia vita, mi resi conto che guardare solo ai miei punti di forza, ignorando i miei problemi e le mie debolezze, non produceva più grandi risultati.

Compresi proprio allora che se volevo uscire da quel terribile periodo più forte di prima, avevo bisogno di prestare molta attenzione alle pessime abitudini mentali che mi stavano condizionando. A quelle cattive abitudini che non mi avrebbero mai consentito di diventare finanziariamente indipendente.

Capii ad esempio che, comportandomi da vittima e lamentandomi della situazione, questo mi alleviava il dolore e mi faceva star bene in qualche modo, ma realizzai anche, fortunatamente, che quell’atteggiamento mi avrebbe causato molti problemi nel lungo periodo.

Quelle difficoltà mi hanno insegnato che…

Possono bastare anche solo due pessime abitudini (non importa quanto apparentemente insignificanti) per bloccare qualsiasi processo di crescita economica o possibilità di miglioramento della propria situazione finanziaria.

La mia storia personale, ma anche il pensiero che mi è capitato di rivolgere in questi giorni a persone che nonostante abbiamo letto un sacco di libri, fatto tutti i corsi possibili o speso un mare di soldi per essere seguiti dal guru coach di turno non hanno ottenuto il benché minimo risultato… non fanno che confermarmi che, per raggiungere un elevato potenziale e diventare finanziariamente indipendente, non serve avere le giuste in-formazioni e lavorare 24 ore al giorno ma serve lavorare meglio e ottenere risultati dalle conoscenze acquisite facendo lavorare il denaro per se stessi anziché lavorare per il denaro.

Per riuscirci, bisogna eliminare anzitutto dalla propria vita tutto ciò che ci rende inefficaci.

Diventare finanziariamente indipendente dipende anzitutto dalla tua Forza Mentale

 

In questi giorni ho fatto un’accurata analisi su tutti quelli che conosco che, al di la del sottoscritto, hanno attuato con successo un percorso per diventare finanziariamente indipendenti.

Amo effettuare questo tipo di analisi perché da questo traggo spunti fondamentali che mi permettono di migliorare, anno dopo anno, il mio Corso “Think Rich & Be Rich”.

Curioso di sapere cosa ho scoperto?

Bene, ho individuato 13 cose che TUTTE le persone con un’elevata forza mentale NON fanno!

Ovviamente non tutte (te lo auguro sinceramente…) ti riguarderanno ma vediamole insieme e prova a calarle nella tua realtà per trarne il giusto significato. Per ogni elemento proverò anche a darti qualche “pillola risolutiva” facilmente ingeribile.

Chi riesce a diventare finanziariamente indipendente…

 

  1. Non pensa mai che il mondo gli debba qualcosa

Può darsi che tu possa pensare che se hai lavorato duro per qualcosa o per qualcuno allora sia doveroso ottenere qualcosa in cambio. Di massima, non vi è nulla di sbagliato ma restare in attesa che il mondo ti dia ciò che pensi ti sia dovuto o fermarsi perché questo non accade, purtroppo, non è una strategia di vita particolarmente produttiva.

Concentrati costantemente e intenzionalmente, su tutto ciò che devi ancora dare e fare piuttosto che su ciò che pensi di meritare perché, credimi, è solo con quest’atteggiamento mentale che si conseguono sempre risultati importanti e straordinari.  

  1. Non ha paura di rischiare

Se qualcosa ti appare spaventoso, non correrai (anche se piccolo) alcun rischio. Al contrario, se sei entusiasta di una nuova opportunità, trascurerai (anche se grande) qualsiasi rischio. Sono le emozioni che annebbiano il tuo giudizio e interferiscono con la capacità di calcolare con precisione i rischi.

Non puoi fare cose straordinarie, senza correre rischi ma ottenere un esito positivo da ciò che fai, dipende dalla tua capacità di prendere i rischi giusti. Devi imparare a riconoscere come ti senti rispetto a certi rischi per comprendere come le tue emozioni influenzano i tuoi pensieri. Per aiutarti, crea sempre un elenco di pro e contro a proposito dell’assunzione di un rischio. Questo ti permetterà a prendere una decisione più logica ed equilibrata e meno emozionale.

  1. Non perde tempo a piangersi addosso

E’ inutile sguazzare nei propri problemi, enfatizzare ciò che ti affligge e tenere la lista aggiornata di tutte le disgrazie e dei disagi che hai subito. Se stai lottando per pagare bollette e mutuo o comunque vivendo una poco ottimale situazione finanziaria, focalizzarti solo su questo non può che peggiorare le cose. L’autocommiserazione ti mantiene concentrato sul problema e ti impedisce di trovare una soluzione.

Problemi e disagi potrebbero essere inevitabili ma l’atteggiamento che assumi rispetto a questi, è sempre una tua scelta. Anche quando è difficile se non impossibile risolvere un problema, tu puoi comunque scegliere di controllare il tuo atteggiamento. Per tenere a bada l’autocommiserazione, trova ogni giorno tre cose di cui puoi essere comunque grato.

  1. Non cede il suo potere

Non puoi sentirti vittima ed essere mentalmente forte; è impossibile. Se qualcuno o qualcosa hanno la forza di farti star male, vuol dire che hanno potere su di te.

Nessuno deve avere potere sul tuo modo di pensare, di sentirti o di comportarti! Cambia il tuo vocabolario interno in modo da aiutarti a non subire ma a rendere tue le scelte che fai. Per farti un esempio, piuttosto che dire “Devo lavorare fino a tardi” meglio dire “Ho deciso di lavorare qualche ora in più”.

Avere pieno controllo sulle tue scelte è potere. Mantenere il tuo potere è un elemento essenziale per creare il tipo di vita che desideri.

  1. Non fugge di fronte ai cambiamenti

Se ti preoccupi che un cambiamento possa peggiorare le cose, resterai ancorato sempre allo stesso modo di agire. Il mondo cambia sempre più velocemente, e il tuo successo dipende anche dalla tua capacità di adattamento.

Certo fare ciò che non si è mai fatto e uscire dalla propria zona di confort può causare disagio ma è solo la capacità di affrontare questo tipo di cambiamenti che può creare situazioni fortemente positive nella tua vita.

  1. Non spreca energia su ciò che non può controllare

Lamentarti, focalizzarti sulle preoccupazioni, su desideri irrealizzabili, prestare attenzione alle scelte di altre persone o non affrontare e risolvere i tuoi problemi… vuol dire sprecare energia.

Se invece investi quella stessa energia in cose che puoi controllare, diventerai molto più produttivo e motivato.

  1. Non si preoccupa di piacere a tutti

Se sei nervoso perché forse qualcuno criticherà la tua ultima fatica o non parteciperai a qualcosa per evitare il senso di colpa nei confronti di qualcun altro, vuol dire che più che te stesso stai cercando di rendere “felice” chi ti circonda. Se così è, perdi forza mentale e non puoi operare per definire e realizzare i tuoi obiettivi.

Fare scelte che deludono o sconvolgono gli altri comporta coraggio ma per vivere una vita autentica devi agire secondo i tuoi valori. Scrivi su un foglio i tuoi primi cinque valori e canalizza la tua energia e il tuo focus per rimanere fedele ai tuoi valori. Fai sempre scelte in linea con i tuoi valori anche quando non sono accolte da altri con favore.

  1. Non si sofferma sul passato

Rimuginare è solo dannoso mentre è imparare dal passato che ti aiuta a costruire la tua forza mentale. Mettere costantemente in discussione le scelte fatte o romanzare su ciò che è stato o poteva essere ti impedisce di godere sia del presente che del futuro.

Fai pace con il tuo passato, smetti di vivere nei rimpianti e, ove necessario, trova la forza di perdonare e lasciare andare… chiunque … e qualunque cosa sia accaduta.  Non esiste situazione più bloccante che continuare a rivivere il o nel proprio passato.

  1. Non ripete gli stessi errori

Sin dal primo imbarazzo per aver fatto scena muta o dato la risposta sbagliata alle elementari, hai appreso che sbagliare o fare errori provoca dolore. Così potresti aver assunto che è meglio nascondere o giustificare i tuoi errori piuttosto che provare la vergogna derivante dal manifestarli. Peccato però, che così ti impedisci di imparare dai tuoi errori.

Se hai perso i soldi che avevi guadagnato sbagliando un investimento o perso un’importante opportunità, utilizza ogni tuo passo falso come un’opportunità di crescita. Metti da parte il tuo orgoglio o la tua vergogna e con umiltà valuta cosa hai sbagliato. Utilizza i risultati di tale analisi per definire un piano dettagliato su come fare meglio in futuro e non ripetere così lo stesso errore.

  1. Non ha paura di restare solo con se stesso

Se sei una persona che trova spaventoso il solo pensiero di restare da solo con te stesso è probabile che pur di evirare questo tipo di silenzio tu riempia le tue giornate di una serie di attività poco produttive e di molto “rumore di fondo”.

Il tempo passato con se stessi è una componente essenziale per la costruzione di una rilevante forza mentale. Ritagliati almeno 15 minuti al giorno per raccogliere i tuoi pensieri senza le distrazioni del resto del mondo. Utilizza il tempo con e per te stesso per riflettere sui tuoi progressi, sui tuoi risultati e sulla creazione dei tuoi futuri obiettivi.

  1. Non prova invidia per il successo degli altri

Sapere che un tuo collega di lavoro ha ricevuto un aumento o una promozione, sentire un tuo amico imprenditore parlare del suo ultimo successo o vedere un conoscente che acquista una macchina che tu non puoi permetterti, ti suscita sentimenti di invidia?

Il risentimento e la gelosia spostano l’attenzione dai tuoi sforzi, ti fanno cedere nell’impegno perché perdi energia e motivazione. Interferiscono con la tua capacità di raggiungere qualsiasi obiettivo.

Scrivi la tua definizione di successo. Quando sei sicuro che la definizione è per te quella giusta, smetterai di provare invidia o risentimento nei confronti di altri perché avrai chiaro e sarai impegnato a raggiungere il tuo successo. Devi aver chiaro che riconoscere il merito a chi ottiene dei risultati importanti, non minimizza i tuoi successi.

  1. Non rinuncia dopo il primo fallimento

Certo se riesci ad evitare qualsiasi fallimento o molli il colpo di fronte a qualsiasi problema, potresti anche riuscire a preservare il tuo senso di autostima. Purtroppo però, non provare mai a “farcela a tutti i costi” o rinunciare dopo il primo tentativo ti impedirà sistematicamente di aumentare e raggiungere il tuo massimo potenziale.

Leggi le biografie di persone che hanno ottenuto risultati molto importanti e scoprirai che quasi ogni storia di grande successo comincia con racconti di ripetuti fallimenti.

Affronta quindi la paura della sconfitta a testa alta portando sempre te stesso sopra i tuoi limiti. Anche quando ti senti in imbarazzo, respinto o provi vergogna rifiutati di lasciare che un mancato successo ti definisca come persona. Non mollare mai, focalizzati sul migliorare costantemente le tue abilità e continua a tentare sino a che non ottieni il successo che desideri.

  1. Non si aspetta mai risultati immediati

Per crescere finanziariamente serve tempo, per diventare finanziariamente indipendente serve temo. Spesso lo sviluppo di determinate cose può essere lento e quando non accade, può essere molto rischioso. Qualsiasi cosa tu voglia ottenere, l’aspettativa di risultati immediati può portare a cocenti delusioni.

Pensa al tuo impegno e ai tuoi sforzi come ad una maratona, non ad uno sprint. Meglio affrontare lungo la strada qualche asperità e qualche piccolo contrattempo ma giungere a destinazione piuttosto che sbattere contro un muro.

Per dare una svolta alla tua vita e diventare finanziariamente indipendente hai bisogno di avere la giusta forza mentale.

La forza mentale dà la capacità di affrontare qualsiasi problema e dà il coraggio, la determinazione e la costanza per affrontare tutte le sfide con cui dovrai misurarti. 

La bella notizia è che tutti possono allenare e rafforzare il loro muscolo mentale.

Il mettere in pratica è il miglior allenatore per la tua forza mentale.

Prova adesso, oggettivamente, a valutare su quali punti devi migliorarti per diventare finanziariamente indipendente e agisci subito per ottenere risultati.

Se vuoi diventare finanziariamente indipendente, creati l’opportunità di crescere, sfidando sempre te stesso per diventare oggi un po’ meglio di come eri ieri.

Al tuo miglior futuro!

Fabrizio “Jacque$ Jump” Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin   Fabrizio Diluca Twitter   facebook-fabrizio-diluca

 

Se hai apprezzato questo post, continua ad approfondire e leggi subito anche:

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

6 commenti

  1. Esattamente il post di cui avevo bisogno al rientro dalle vacanze. Diamoci da fare…
    Grazie JJ 🙂

  2. Massimiliano

    Prima la mente e poi le tecniche. Conrcordo al 100%
    un abbraccio

  3. Potenza della mente… tutto parte dalla mente… l’ho imparato a mie spese..
    Poi ho partecipato al tuo corso, compreso tutto e… le nebbie si sono diradate…
    Un immenso abbraccio
    Rosy

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'Ebook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO #ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Capire il modo di pensare e agire delle Menti Milionarie per crescere, migliorarsi e ottenere Successo!

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy