libertà finanziaria partendo da zero

Come raggiungere la Libertà Finanziaria, anche partendo da Zero! 

Il principio in fondo è semplice, se vuoi veramente raggiungere la libertà finanziaria, è necessario avere uno o più flussi di reddito (redditi automatici, passive income, cash flow… scegli la definizione che preferisci), in grado di sostenere il tuo tenore di vita, senza che tu debba necessariamente lavorare.

Molto semplice, non trovi?

Talmente semplice che uno pensa subito… beh basta sapere come e dove investire… e il gioco è fatto.

Bene, se vuoi veramente raggiungere la libertà finanziaria, ti sconsiglio vivamente di iniziare le tue valutazioni partendo dagli investimenti!

Questo è quello che fanno i poveri, la classe media, quello che hanno fatto tutti quelli che hanno letto tutti i libri o partecipato a corsi di Eker, Kiyosaki o altri… ma che sono ancora dove erano… o, ancor peggio, oggi hanno meno soldi di prima…

In sostanza, se vuoi raggiungere la libertà finanziaria, non è dagli investimenti che devi partire ma anzitutto dalla gestione del denaro (oltre che dal guadagnarne il più possibile…) e, per riuscire ad averne molto e gestirlo correttamente, devi certamente sapere come e cosa fare ma, ancor prima, devi avere motivazioni molto forti per riuscire ad essere costante nel fare sistematicamente ciò che serve.

Quindi prima ancora che il denaro, gli strumenti e la capacità di investire ti serve acquisire una mentalità vincente, quella Mente Milionaria, in grado di generare motivazioni così forti da darti quella determin-azione che produce decisioni nette, energia, obiettivi, costanza e, di conseguenza, risultati.

In assenza, continuerai solo a documentarti, saprai tutto su come si potrebbe fare ma… continuerai a non fare e ottenere nulla…

Inizi a capire cosa voglio dirti ma non sai da dove iniziare? Ottimo, te lo dico io! Seguimi…

Poniti subito questa domanda: Cosa ti rende felice?

No aspetta, non rispondere nella tua mente e non continuare a leggere questo post…. prendi carta e penna e scrivi. Scrivi adesso tutto ciò che ti rende felice.

Famiglia, amici, esperienze, figli, viaggi, libertà di dire e fare quello che vuoi, lo sport, le relazioni, la comunità, un’automobile, una barca, pizza e birra, ristoranti, hobby, passioni, una casa, interessi, abbastanza soldi per non doverti preoccupare,…

Questi sono solo esempi generici, la tua lista dovrà essere molto più concreta e dettagliata. Scava bene in profondità perché per quanto ora possa apparirti strano è da questo che puoi creare molti validi obiettivi.

Scrivi subito tutto ciò che ti rende felice!

Se decidi di continuare a leggere senza aver scritto nulla non posso certo impedirtelo ma sappi che questo è quello che faranno i “poveri”… ti rinnovo l’invito quindi… fermati adesso, prendi carta e penna e scrivi tutto quello che ti rende felice. Fallo ora!

Stai lavorando? Fermati… vai in bagno se necessario… 🙂 ma inizia ora. Se non puoi davvero farlo, fermati qui e torna su questo post quando avrai fatto la lista di ciò che ti rende felice.

……………………………………………………………………….

Fatto? Hai scritto la tua lista? Bene, adesso valuta bene…

Di quanti soldi avresti bisogno per ottenere ciò che ti rende felice?

Lascia perdere eventuali retro pensieri da poveri tipo “i soldi non fanno la felicità“…. resta concentrato, guarda bene la lista, pensaci bene… hai messo nella lista stereotipi, status symbol tanto per… o quello che realmente ti renderebbe felice?

Non avere fretta, rileggila più volte, modificala se necessario, fatti tutti i conti che vuoi…. finchè non hai una cifra. Non procedere con la lettura, finchè non hai definito una cifra!

……………………………………………………………………….

Ora che hai quella cifra, puoi considerare che, statisticamente, dai 3.000 ai 10.000 euro al mese di redditi automatici è il range che soddisferebbe mediamente una famiglia. Per i single, dimezza tranquillamente quei valori.

Ora che hai quella cifra non solo hai un obiettivo da raggiungere ma sai anche cosa faresti esattamente con quei soldi se raggiungessi quell’obiettivo…

Interessante vero?

Questo ti motiva a sufficienza per decidere di iniziare con
determin-azione il tuo percorso per raggiungere la libertà finanziaria?

 

Se così non è… riparti dall’inizio, se invece così è… procedi con la lettura.

Ora, con due calcoli molti semplici, definendo che potresti ottenere un rendimento del 10% dai tuoi investimenti, potresti facilmente sapere di quanto hai bisogno per ottenere la cifra mensile che desideri grazie ai tuoi investimenti.

Potrebbe uscire un valore che potresti considerare molto alto, in grado di scoraggiarti, spaventarti o preoccuparti. Esattamente quello che accade ai “poveri”, ovvero, uno dei motivi per il quale spesso di fronte a queste cose… mollano il colpo… è restano “poveri”.

Quel valore è irraggiungibile solo se tu lo riterrai tale! Usa invece quel valore solo per dirti: “Ottimo, arriverò ad avere beni per un valore di… non vedo l’ora di iniziare!

Fa come se stessi giocando, fregatene di quanto è alto, è solo un valore, nulla di più.

Questo valore ti serve solo ad aver chiaro che le prime cose su cui devi concentrarti non sono trovare l’investimento che ti cambia la vita in tre mesi (anche perché non esiste…) ma anzitutto:

Il fine di questo sarà quindi, avere più risorse possibili da investire ed una situazione economico-finanziaria che ti permetta di accedere alla leva finanziaria (es. poter accedere a più mutui per acquisire più immobili da mettere a reddito).

Non si tratta quindi di diventare avari ne di privarsi di alcunchè ma solo di aver chiaro, ad esempio, che spendere soldi ed indebitarsi per la macchina nuova, la casa in cui vivere o per fare le vacanze è da classe media, è da poveri…

Il risultato derivante dall’acquisire una mentalità vincente ed agire correttamente, sarà che raggiungerai quel valore e la tua libertà finanziaria in molto meno tempo di quanto oggi tu possa immaginare ma… devi decidere di farlo veramente e poi agire.

Perché fare tutto questo?

==> Perché se vuoi la gallina dalle uova d’oro domani, devi covare l’uovo oggi anziché mangiartelo!

==> Perché se hai meno di 40 anni è probabile che non avrai uno Stato che ti sosterrà quando tu ne avrai bisogno…

==> Perché, come vedi, puoi raggiungere la libertà finanziaria, anche partendo da zero

==> Perché è solo così che potrai finalmente ottenere tutto ciò che ti rende felice e vivere sereno.

Una volta che avrai creato le giuste fondamenta, inizierai ad avere sempre più risorse da investire e potrai partire da investimenti che saprai di poter gestire senza grossi patemi d’animo.

In sostanza…

Devi darti anche qui un po’ di tempo per diventare un abile investitore e per capire verso che tipo di investimenti sei più portato e su cui puoi sviluppare maggiori abilità e competenze per ottenere risultati più efficacemente.

Capisci quanto tutto questo sia diverso dal continuare solo a leggere e formarsi per poi non fare nulla, commettere inutili errori o dal mettere i soldi in un conto deposito?

Da dove sono partito io? Da zero! Forse proprio come te in questo momento….

Non sono più intelligente di altri, anzi, solo che… a differenza di altri… ho deciso, mi sono formato e poi ho agito con determin-azione sino al raggiungimento del risultato.

Quindi, niente alibi, niente scuse, niente seghe mentali, niente ricerca di segreti inesistenti, … devi solo decidere ed impegnarti a vivere una via fantastica… è tutto qui.

Vuoi vivere una $plendida vita? Ecco allora il primo vero segreto per raggiungere la libertà finanziaria: A.I.C.!

Fabrizio “Jacque$ Jump” Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin   Fabrizio Diluca Twitter   facebook-fabrizio-diluca

 

P.S.   A.I.C. = Alza il culo 🙂

 

Se hai apprezzato questo post, continua ad approfondire e leggi subito anche:

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

10 commenti

  1. Come si suo dire: non fa una grinza. bisogna assumersi le proprie responsabilità. Grazie JJ.
    Vale

  2. Il titolo crea aspettative ma in fondo sai che troverai le solite cose… poi invece scopri tanta serietà e molta concretezza. Ho visto Eker, tanta motivazione ma poi in concreto nn sai che fare… poi ho fatto il tuo corso e le cose son cambiate davvero. Post totalmente condivisibile.
    Un caro saluto
    Tommy

  3. Complimenti articolo pratico e diretto, colpisce nel segno. Non ci sono alibi, bisogna solo decidere e le tue indicazioni sono opportune. Devo dire che di questi tempi il 10% di rendimento in investimenti e’ difficile. Si deve pensare anche ad attivita’ che ti renda felice nel farla e ti portera’ di fatto quello che cerchi o imparare ad investire nel campo immobiliare, ma deve piacerti sul serio. Cordiali saluti

  4. Niente scuse, zero alibi. Assumersi le proprie responsabilità, apprendere e, sopratutto, mettere in pratica, agendo con determinazione. E’ tutto qui. Grande JJ!

  5. Mi conforta sapere che c’è anche chi parla di questo tema in modo onesto e senza cercare di vendere fuffa o strade “facili”. Complimenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'Ebook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO #ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Capire il modo di pensare e agire delle Menti Milionarie per crescere, migliorarsi e ottenere Successo!

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy