andamento dei mercati finanziari

Quello che devi sapere sull’attuale andamento dei Mercati Finanziari

Questo post nasce da un incontro di qualche giorno fa con un caro amico (che stimo molto perché è giovane, competente ed è un abile imprenditore) che era preoccupato per l’andamento dei suoi investimenti sul mercato finanziario e più in generale per i rischi di un eventuale crash delle Borse.

Così ho deciso di scrivere qual è la mia posizione in merito. Spero così di alleviare le sue e le tue eventuali preoccupazioni …

Questo non è il momento di falsi cogliere dal panico!

 

Nonostante quanto accaduto nei giorni scorsi, correzioni del 10% -15% sono normali, una sostanziale necessità per i mercati finanziari.

Quello che per me è il più importante indice di Borsa, cioè quello da seguire costantemente, ha registrato una correzione di un minimo del 10%, una trentina di volte a partire dalla seconda guerra mondiale, il che vuol dire, che questo accade circa (mediamente) una volta ogni due anni.

L’ultima di queste correzioni però è avvenuta quasi quattro anni fa (anche causa del fatto che i mercati sono drogati da quanto hanno fatto sin qui le Banche Centrali…) e questo è il motivo per cui le persone sono in questo momento particolarmente preoccupate. Non erano più abituate, cioè hanno dimenticato (sì la memoria storica delle persone è spesso corta…) cosa vuol dire sperimentare un sostenuto pull back dei mercati finanziari.

L’attuale volatilità quindi non costituisce una novità. L’ultima correzione come dicevo, è avvenuta nell’estate del 2011. Probabilmente non lo ricorderai ma, in quel momento, le preoccupazioni erano incentrate sui problemi dello sforamento del “tetto del debito” degli Stati Uniti… ricordi qualcosa ora?

L’S&P 500 perse oltre il 15% tra luglio e l’inizio di agosto 2011 e nei giorni successivi il mercato fu abbondantemente più volatile e sclerotico di quanto accaduto in questi ultimi giorni. Questo stato di cose continuò sino a toccare il fondo nel mese di ottobre 2011. In totale, l’S&P500 scese di quasi il 20%.

mercati finanziari-s&p500-liberta-finanziaria

All’epoca, c’erano le stesse paure che ci sono oggi con molti sedicenti “veggenti” che avevano predetto un mercato in ulteriore discesa e altri che parlavano di imminente ritorno alle condizioni del crash del 2007-2009. Come è noto i “veggenti” hanno sbagliato e da quell’ultima correzione l’indice S& 500 è salito del 65% …

Naturalmente, questo è solo l’ultimo esempio ma quello che succede ogni volta che il mercato corregge e che alcuni prevedono il peggio è che molti iniziano a preoccuparsi pesantemente. E’ nella natura umana.

Di conseguenza è tutto a posto? Nessun pericolo in vista? Al contrario…

I mercati potrebbero crollare domani mattina!


Quello che voglio che tu abbia ben chiaro è che:

  • Nessuno può predire i crash di mercato
  • Tu puoi controllare i momenti e gli andamenti delle possibili correzioni con vari indicatori che puoi monitorare gratuitamente
  • Basare le tue decisioni d’investimento sulla paura è la miglior garanzia per perdere molti soldi
  • Devi impegnarti a far crescere la tua intelligenza finanziaria.

Non a caso se sei uno che investe su singole azioni o fondi ho scritto per te articoli su come proteggerti quali “Stop Loss non ti dice nulla? Evita tassativamente di Investire in Borsa” oppure “Investire in Azioni e Guadagnare senza correre rischi: E’ possibile?“.

Non a caso trovi anche altri articoli, anti catastrofe, come ad esempio “La più stupida Idea di Investimento“.

Per smettere di preoccuparti comunque, devi avere un efficace Sistema di Gestione del Denaro e degli Investimenti che non solo ti eviti perdite ma che magari ti faccia anche guadagnare proprio quando i mercati correggono o crollano.

Avere una corretta gestione del denaro e degli investimenti vuol dire che se quella in corso è solo un’altra correzione di un mercato “toro”, continuerai a guadagnare.

Se al contrario questo è l’inizio di un declino più grande dei mercati, potrai proteggere i tuoi investimenti e comprare alla fine dei ribassi, cioè quando tutti vendono dopo aver perso un sacco di soldi.

E’ facile ignorare tutto questo quando i mercati crescono verso l’alto ma in momenti come questo tali elementi assumono grande importanza e ora dovresti averlo ben chiaro.

Quindi… unico a scriverne nel panorama di chi parla (spesso a sproposito) di libertà finanziaria, io continuerò a farlo sperando di convincerti ad agire correttamente prima della prossima grande correzione o del prossimo crash dei mercati.

Ti dico questo perché mai come in questo momento i mercati sono stati così drogati e così scollegati dall’economia reale. Ricorda sempre che mercati finanziari ed economia reale storicamente si sono sempre ricongiunti (ricordi il crollo delle dot com del 2000-2003?). Accadrà quindi nuovamente….

Se stai perdendo soldi in questo momento o li hai persi in passato, ora dovresti aver ben chiaro quali sono i motivi. Cerca quindi di agire conseguentemente per il tuo bene finanziario. Evita di far diventare una piccola perdita… una grande perdita o una perdita catastrofica.

L’unico modo per evitare di perdere soldi è di aver una gestione corretta dei propri investimenti, in altre parole, devi essere preparato e prevenire per non trovarti nella condizione di dover reagire.

 

Il mercato avrà di nuovo correzioni come queste, ne avrà anche di peggiori e nuovi crash non sono escludibili. E’ necessario quindi che tu sappia per tempo cosa fare e operare con grande intelligenza. E’ necessario che tu sia preparato mentalmente e che tu abbia fiducia nel fatto che hai una strategia e un piano adeguato a sostenere anche tumulti di mercato come questi.

Quando tutti diranno che tutto sta per crollare a furia di miliardi “bruciati” in Borsa giorno dopo giorno….  tu potrai non ascoltare e iniziare a pregustare il momento in cui, mentre tutti vendono, tu sarai pronto a comprare.

Tu devi poter sempre vedere il tuo futuro a lungo termine. Lascia i problemi del breve termine a chi perde sempre soldi…

Se ti doti di un corretto Sistema di Gestione del Denaro e dei tuoi Investimenti, quando tutti ti diranno di preoccuparti perché un grande crollo è vicino, tu potrai fare un bel respiro e restare tranquillo.

In bocca al lupo!

Jacque$ Jump

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

6 commenti

  1. Tempismo perfetto. Il giusto, tranquillizzante e ottimo articolo post vacanze 🙂

  2. Walter Vitarelli

    L’energia necessaria per riprendere in un momento in cui ce nè veramente bisogno.
    Grazie

  3. Un profetico JJ 🙂 Grande!!

    un abbraccio
    Sabri

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'Ebook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO #ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Capire il modo di pensare e agire delle Menti Milionarie per crescere, migliorarsi e ottenere Successo!

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy