investire serenamente

Investire: la potenza del non agire

Proprio ieri, durante l’ultima edizione del 2014 del mio Corso, si è ingenerato un interessante dibattito con e tra i partecipanti su investimenti, cicli dei mercati e su come agiscono gli investitori. Così, dopo alcuni articoli impostati su cosa fare, ho deciso di parlare dell’importanza del non fare nulla.

Sì, hai letto bene. Non voglio parlare di investimenti, azioni, immobili, materie prime, opzioni, obbligazioni, …. perché una delle migliori cose che puoi apprendere è come imparare a non fare nulla. Starai pensando che sono impazzito poiché solitamente cerco sempre di spiegare cosa fare nel modo più opportuno….

No, non sono impazzito, e ti spiego perché e quando non fare nulla è così importante. Dai un’occhiata al grafico qui sotto:

chart-grafico-sp500-investire-liberta-finanziaria

Come potrai notare, pressochè ogni anno, ad un certo punto, i mercati si ricordano improvvisamente che il sistema finanziario mondiale soffre di gravi problemi.

Nel 2010, se ne sono accorti da aprile fino all’inizio di agosto. Poi Ben Bernanke, l’allora presidente della Federal Reserve, promise di stampare un altro trilione di dollari e il trend al ribasso si invertì immediatamente e i mercati tornarono a salire.

Nel 2011, l’occasione arrivò nel mese di agosto. Tutto crollò nel momento in cui il mondo, improvvisamente, si rese conto che le banche europee non avevano più soldi. Questa volta, furono le stampanti monetarie europee ad attivarsi è portare soccorso ai mercati. In realtà, fu sufficiente la sola promessa di stampare. Il risultato? Tutto, indistintamente, iniziò a salire nuovamente.

Le principali autorità monetarie mondiali stanno sostanzialmente “scambiando” il valore delle loro valute per il valore degli asset finanziari. Stanno attuando un fantastico gioco che distrugge il potere d’acquisto della classe operaia (quel poco che ne è rimasto) e di quella media, arricchendo gli speculatori che sanno come interagire con questo Sistema.

Possono farlo solo loro? Oppure, anche tu puoi interagire con questo Sistema?

Sì, puoi farlo anche tu, imparando a non fare nulla. Quello che voglio dirti è che il gioco è diventato così truccato che le normali indicazioni sulla possibile variabilità di un mercato non hanno più alcun senso perché ormai tutto si muove in sincronia. Di fronte ad una stampa così massiccia di denaro, con queste forze monetarie in campo, le cose che normalmente dovrebbero guidare i prezzi (tassi di interesse, utili, …) finiscono per non fare più alcuna sostanziale differenza. Fare degli sforzi per superare tutto questo rischia di essere del tutto inutile se non deleterio.

No, non è un’indicazione assoluta perché tutto quello che trovi in questo Blog e nel mio e-book è e resta assolutamente valido ma finché non sei in grado di fare nel modo più appropriato, la cosa più importante che puoi fare di fronte a questo scenario, è non fare nulla.

Vedi, mentre i prezzi si muovono congiuntamente, il valore dei singoli titoli continua però ad essere differente ma durante una crisi dei mercati, non c’è alcuna differenza tra i titoli migliori e quelli peggiori perché tutti scendono simultaneamente. In questo risiede la grande opportunità.

Se sai come investire sul lungo periodo, scegliendo ad esempio le giuste aziende su cui farlo, quelle ad esempio in grado di fornirti costantemente liquidità derivante dallo stacco sistematico dei dividendi, vuol dire che stai operando sulla qualità dei tuoi investimenti. Quando agisci in questo modo, puoi stare sereno, evitare di preoccuparti di quanto sta accadendo sui mercati, puoi stare fermo e non fare nulla.

E’ una sensazione estremamente potente. Perché ad esempio tu potrai decidere anche di usare la liquidità che hai accantonato grazie alla tua capacità di risparmiare, per incrementare le tue quote su certe aziende proprio quando i mercati crollano. Così sarai in grado anche tu di approfittare del mercato, del sistema e delle sue anomalie anziché subirle….

C’è stata una crisi ogni anno dal 2008 in poi e ci sarà anche nei prossimi anni. Quando accadrà, il copione che andrà in scena è già ampiamente prevedibile.

Se il sistema salta per aria definitivamente, ti sarai protetto attuando quanto ben spiegato nel nostro e-book. Se il sistema invece ha solo un crollo momentaneo e quindi “sanabile”, ecco che le autorità monetarie proporranno nuovamente la strategia o la promessa di stampare più soldi, comprare asset o sostenere più banche e governi. Quando e se accadrà, tutto tornerà nuovamente a salire.

Questa volta però, mentre tutti in preda al panico vendono, tu potresti esser lì tranquillo a non fare nulla o, magari, potresti esser lì ad acquistare. 

Come fai a sapere quando è il momento di comprare? Eccoti alcuni indicatori:

1)      Segui attentamente il volatility Index ma anche questo e questo

2)      L’S&P 500 e il Nasdaq sono scesi almeno, rispettivamente, del 25% e del 30%

3)      Un amico o un parente ti chiama in preda al panico e chiede a te cosa fare con i suoi investimenti perché sta perdendo un sacco di soldi

4)      Nessuno vuole aprire un giornale o ascoltare un tg perché sa che le notizie saranno terribili

5)      Osserva cosa fa il gregge

6)      ….

Se sarai preparato, sarai tutt’altro che preoccupato. Se hai fatto le scelte giuste, non agirai né per paura, né per avidità né per panico. Se hai un piano e una strategia, hai anche imparato a non fare nulla, fino a quando non sarà il momento di comprare.

L’unico modo per superare paure che possono risultare paralizzanti e diventare un investitore migliore facendo le giuste e positive esperienze. Imparare a non fare nulla è più difficile di quanto sembri, perché in preda al panico o all’avidità si è costantemente portati a tentare di fare qualcosa, commettendo, purtroppo molto spesso, gravi errori.

Se impari invece a non fare nulla, la volatilità e il gioco truccato dal sistema monetario mondiale, cessano di essere un problema e diventano un’opportunità. Imparare a non fare nulla sposta il potere dal mercato nelle tue mani.

Hai oggi il potere nelle tue mani?

J.J.

Importante! Leggere con molta attenzione: Disclaimer >>>

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

4 commenti

  1. più che un articolo è praticamente un mini e-book 🙂 Splendido e pieno di sacrosante verità… Grande JJ 🙂

  2. Andrea Salerno

    wow! davvero davvero interessante. Ti apprezzo perchè sei sempre molto chiaro ed efficace. Non è una dote che si riscontra molto spesso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'Ebook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO #ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Capire il modo di pensare e agire delle Menti Milionarie per crescere, migliorarsi e ottenere Successo!

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy